Cerca
lunedì 22 gennaio 2018 ..:: Piante Ornamentali » Alberi » Salice ::.. Registrazione  Login
 Prebonsai ilpianetaverde Novità Riduci

Accedi alla tua area personale                                                                                                                                   

Catalogo Prebonsai Piante disponibli

Piante di Oltre 3 Anni

Acero Saccharinum  - Acero Palmato Rosso Giapponese - Acero Palmato verde Giapponese - Acero tridente - Acero Amurense - Acero Campestre - Albero di Giuda - Agrifoglio - Azalea - Buxus Nano - Castagno - Ciliegio - Cotoneaster - Ciliegio Santa Lucia - Cedro dell'Atlante  - Crespino - Forsizia - Gelso - Glicine - Hibiscus - Quercia Roverella - Leccio - Fraxino - FaggioCarpino Bianco - Olmo -Olivo - Ortensia -Melo -Pero - Pesco - Acero Minore- Acero Negundo - Acero RiccioCerroCorniolo - Ginko Biloba - GineproIppocastanoMandorlo- Nocello - Olivello Spinoso - Olivo di Boemia - Pioppo Bianco - Pioppo Nero  - Prugnolo - Pruno selvatico - -Quercia Rossa Americana - Kiwi Actinidia - Susino Mirabolano - Salice Biondo - Tiglio - Melograno - Viburno -

 

    Piantine miste di 1/2 anni        
clicca qui per vedere le foto e prezzi
 


 Registrati per accedere a tutte le pagine del sito

è possibile acquistare le nostre piante anche nella nuova sezione www.ilpianetaverdeshop.com ilpianetaverde shop

           

 Se cerchi una pianta che non vedi nei nostri cataloghi  scrivi una e-mail a: ilpianetaverde@gmail.com     Tel. 349.3617946

Nella email specificate sempre l'età delle piante che volete ordinare

Vedi le informazioni come ordinare le piante


Attenzione  Tutte le spedizioni verranno effettuate il lunedì o il martedi successivo all'acquisto .

Spese di spedizione  :

Piante di anni 3/4 : 1 pianta € 8,50 - Fino a 3 piante € 11,00 - Oltre 3 Piante fino ad un max di 9 Piante  € 12,50

Piantine di Anni 1/2 : Fino a 10 piantine e 10,50 - Fino a 30 piantine € 12,50

 vedi le piante in vendita su

Le Piante Aggiudicate su ebay si possono spedire insieme a quelle acquistate nel sito

 Da oggi è Possibile anche il pagamento in contrassegno con una maggiorazione sulle  spese di spedizione di € 5,00

           

**********************************************************************************************************

Nei prossimi giorni in occasione dell'arrivo della primavera ilpianetaverde invierà buoni sconto  a tutti gli scritti alle nostre newsletter , se non l'hai ancora fatto iscriviti subito su www.ilpianetaverdeshop.com    www.ilpianetaverde.eu

 

 


 Stampa   

Navigazione Sito

 Chat Riduci

Chiedici Qualsiasi cosa clicca

   sul pulsante della chat

     in Basso a destra

 


 Stampa   

 COOKIE LAW Riduci


 Stampa   

 iscriviti alla newsletter Riduci


 Stampa   

 Strett view Riduci

      

             Guarda lo street view


 Stampa   

 ilpianetaverde Riduci

 





          Visita il nostro negozio online


               Piante055.gif

                     


 Stampa   

 analytic Riduci

 


 

 

 

 

 


 Stampa   

   Riduci


 Stampa   

 Salice Riduci

Salix

l genere Salix appartiene alla famiglia delle Salicaceae. Originario dell'Europa, Asia e Nord America, comprende circa 300 specie di alberi, arbusti e piante perenni legnose o fruticose, generalmente a foglia caduca; le specie arboree arrivano ai 20 m di altezza.

 Specie spontane in Italia

Le specie spontanee della nostra flora sono poco più di 30, molte di difficile identificazione grazie alla notevole facilità con cui si formano ibridi con caratteristiche intermedie, tra le più note ricordiamo:

  • il S. alba L , albero o arbusto alto fino a 20 m, comune nei luoghi umidi e lungo i corsi d'acqua, noto volgarmente col nome di Salice da pertiche o Salice bianco, dalla chioma aperta e i rami sottili, flessibili e tenaci, corteccia giallastra o grigio-rossastra, con foglie giovani pelose su ambo le faccie, quelle adulte solo inferiormente, lanceolate-acuminate, denticolate, fiori con 2 stami ovario quasi sessile, i giovani rami (vinchi) vengono impiegati in agricoltura per legare le viti .
  • il S. caprea L., noto col nome di Salicone o Salcio di montagna arbusto o alberetto alto fino a 13 m, utilizzato anche come pianta foraggera nelle zone povere di pascoli, con rami distribuiti uniformemente, e foglie ovoidali con margini poco seghettati, di colore verde chiaro superiormente e bianco-grigiastro per la fine peluria inferiormente, all'inizio della primavera prima della ripresa vegetativa compaiono i fiori riuniti in amenti eretti, quelli maschili di grandi dimensioni, sono forniti di moltissimi peli grigio-argentei, chiamati gattini, quelli femminili sono meno appariscenti di colore verdastro, disposte lateralmente ai vecchi rami, il frutto è una piccola capsula conico-allungata sessile, e liscia.
  • il S. myrsinites L., arbusto dalle ridotte dimensioni in genere non supera i 50 cm, con rami contorti e nodosi prostrati o eretti, i rami giovani come le gemme sono vellutate, successivamente diventano lisci, le foglie quasi prive di picciolo, sono ovoidali-ellittiche quasi lanceolate e acute all'apice, con margine intero o dentato, percorse da nervature fittamente reticolate, di colore verde, lisce o lanuginose, gli amenti peduncolati sono di forma cilindrica e allungata, con i singoli fiori portati all'ascella di piccole squame vellutate di colore porpora scuro, fiori con due stami liberi con antere violaceo-porporino o brunastre, il frutto è una capsula conica, pelosa o liscia, quasi sessile, contenente numerosi semi pelosi minuscoli, S. aurita diffuso dalle Alpi alla pianura padana

 

  • il S. helvetica Vill., diffuso sui pendii sassosi e sulle morene lungo le rive dei torrenti alpini, quasi esclusivamente su suoli silicei, ha foglie bislunghe o ellittico-lanceolate, a margine debolmente seghettato, glabre superiormente, amenti sessili con antere giallicce o brunastre, ovario tomentoso,raramente più alte di 1 m
  • il S. herbacea L., è uno dei più minuscoli del gruppo dei salici nani, vegeta nelle zone silicee delle valli nivali, dove forma saliceti compatti alti 1-8 cm, ha foglie quasi rotonde e seghettate, nerveture reticolate, rami striscianti nello strato superficiale del suolo, sottili e fragili
  • il S. reticulata L., pianta pioniera, deve il nome della specie alla disposizione delle nervature fogliari, molto rilevate sulla pagina inferiore, che formano anastomlzzandosi continuamente, un caratteristico reticolo, le foglie bollose a forma ellittica o ovoidale-arrotondata, lungamente picciolate, di colore verde cupo, i fiori unisessuali, riuniti in amenti apicali, dei rami di 2 o più anni, sono cilindrici, peduncolati e provvistl di squame pelose, con 2 nettari, i fiori maschili hanno 2 stami liberi con antere di colore violaceo
  • il S. retusa L., comune sulle rupi e i pascoli di alta montagna fino ai 3.000, è un'importante pianta colonizzatrice di pendii instabili, ha portamento prostrato e strisciante, con ramificazioni del fusto legnose e robuste, foglie ovoidali-lanceolate, dal margine liscio e percorse da nervature parallele, i fiori unisessuali riuniti in amenti brevemente peduncolati, fiori maschili provvisti di 2 nettari, quelli femminili uno solo, gli stami sono 2, e le antere inizialmente di colore giallastro assumono successivamente una colorazione rossastra, il frutto è una capsula conica peduncolata
  • il S. purpurea L., chiamato volgarmente Salice rosso o Brillo specie colonizzatrice spontanea lungo i greti dei corsi d'acqua, viene coltivato nelle numerose varietà come pianta ornamentale e per la produzione dei vincastri utilizzati per realizzare cesti, stuoie, oggetti vari; arbusto a portamento cespuglioso, che a volte raggiunge anche i 6 m di altezza, ha rami robusti, lisci e lucenti, le foglie di colore verde chiaro lucente, sono quasi prive di picciolo, lanceolate con margine finemente dentellato, i fiori unisessuali provvisti di una sola ghiandola nettarifera, sono riuniti in amenti sessili, cilindrici, densi e lunghi 15 cm, i fiori maschili hanno 2 stami a volte saldati tra loro, con antere di colore rosso o porpora (da cui il nome della specie); il frutto è una capsula ovoidale-conica sessile e pelosa.

Specie naturalizzate in Italia

Numerose specie esotiche si sono acclimatate in Italia:

  • il S. viminalis L. albero o arbusto alto fino a 3,5 m, originario dell'Europa centrale e dell'Asia, inselvatichito in molte zone d'Italia, è coltivato nell'Italia centro-settentrionale per la produzione dei vimini utilizzati per realizzare panieri, stuoie e oggetti vari, conosciuto col nome volgare di Vetrice o Vimine, porta foglie lanceolate-lineari lungamente acuminate, verdi superiormente e argentato-sericeo inferiormente, fiori primaverili, con ovario tomentoso quasi sessile, con stilo di pari lunghezza, filamenti degli stami liberi e glabri
  • il S. babylonica L., noto col nome comune di Salice piangente albero o arbusto alto fino a 10 m, originario dell'estremo oriente, viene coltivato come pianta ornamentale in viali e giardini per l'eleganza dei rami penduli, le foglie che sono lanceolate-lineate, pelose sui nuovi rami, lisce su quelli adulti, brevemente picciolate, fiori dioici riuniti in amenti penduli, che si sviluppano da gemme ascellari,

Uso

 

  • Come pianta ornamentale nei giardini o per decorare grandi vasche, stagni e le rive dei corsi d'acqua
  • I vinchi vengono impiegati in agricoltura per legare le viti, mentre i vincastri sono utilizzati per realizzare cesti, stuoie, oggetti vari;
  • Il legno bianco, tenero, leggero, pieghevole, poco resistente, si presta per realizzare casse da imballaggio, attrezzi e sculture, per la produzione di truciolati e cellulosa, utilizzato come combustibile e per fornire un carbone per la preparazione della polvere pirica
  • La corteccia di quasi tutte le specie contiene:
    • tannini che vengono utilizzati per la concia del pellame
    • salicina un tempo usata come sostanza medicinale
  • Le foglie come foraggio per gli ovini
  •  

Metodi di coltivazione

Sono piante rustiche di facile ambientazione, e a rapida crescita, gradiscono terreno fertile ed umido.

La moltiplicazione avviene con la semina, per talea e con la margotta.

Questo articolo è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.
Esso utilizza materiale tratto dalla voce di Wikipedia Italia   http://it.wikipedia.org

 Link  pagina  wikipedia

Wikipedia L'Enciclopedia Libera

Che cosè la GNU Free Documentation Licenze

Vedi anche la Pagina  Copyright  ilpianetaverde



ilpianetaverde

 Stampa   

Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation